"Lo chiamavano Jeeg Robot", per la regia di Gabriele Mainetti, è pronto ad arrivare nelle sale

“Lo chiamavano Jeeg Robot”, per la regia di Gabriele Mainetti, è pronto ad arrivare nelle sale

E’ pronto ad arrivare nelle sale il primo film italiano su Jeeg Robot d’acciaio. Il film, per la regia di Gabriele Mainetti, uscirà il 25 febbraio

E’ pronto ad arrivare nelle sale il primo film italiano su Jeeg Robot d’acciaio. Il film, che uscirà il 25 febbraio e sarà interamente ambientato nella periferia di Roma, vede come protagonista il giovane Enzo, un ragazzo che scoprirà di avere una forza straordinaria dopo essere entrato in contatto con una sostanza radioattiva. La sua vita cambierà radicalmente da quel preciso istante.

 

“Lo chiamavano Jeeg Robot”: Claudio Santamaria veste i panni del giovane Enzo

Il film è diretto da Gabriele Mainetti ed Enzo avrà il volto di Claudio Santamaria. Il ragazzo non sarà un eroe come tutti gli altri, Enzo è un ladro la cui vita cambierà rotta, portandolo a diventare un difensore del bene, solo in seguito. E l’incontro con Alessia, interpretata da Ilenia Pastorelli, ragazza convinta che lui sia l’eroe del famoso cartone animato giapponese, sarà un elemento determinante. All’interno del film anche Luca Marinelli che insieme a Salvatore Esposito (Gomorra), cercherà di eliminare il problema nato con l’arrivo di questo eroe, non del tutto convenzionale, che non gli permetterà di portare a termine i suoi loschi affari nella Capitale.