Lite tra famiglie, 16enne ferita alla schiena da un colpo d’arma da fuoco

Per una lite tra famiglie, per una relazione tra due giovanissimi, è rimasta ferita una 16enne. Un 51enne è stato arrestato per tentato omicidio aggravato.

A causa di una lite tra famiglie, per una relazione tra due giovanissimi, è rimasta ferita alla schiena una 16enne. Un 51enne è stato arrestato per tentato omicidio aggravato.

Una lite tra famiglie per una relazione tra giovanissimi nel corso della quale una 16enne è rimasta ferita con un colpo di pistola. E’ accaduto a Montoro, in provincia di Avellino. Arrestato dai carabinieri un 51enne. La vicenda si è verificata nella tarda serata di ieri. Le indagini hanno accertato che nel corso del litigio sono stati esplosi colpi di arma da fuoco da due distinte pistole.

 

Lite tra famiglie, 51enne arrestato per tentato omicidio aggravato

La giovane vittima è stata ricoverata in prognosi riservata al “Moscati” di Avellino dove è stata sottoposta ad intervento chirurgico per l’estrazione del proiettile. Secondo una prima ricostruzione, il violento litigio sarebbe esploso tra alcuni familiari della ragazza e quelli del suo giovane fidanzato, una relazione alla quale si opponevano alcuni parenti della ragazza. Indagini sono in corso per individuare eventuali altri responsabili. L’uomo arrestato deve rispondere di tentato omicidio aggravato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *