giovedì, Ottobre 21, 2021
HomeCulturaLe recensioni di RoadTv Italia - “Il sole nasce per tutti”, di...

Le recensioni di RoadTv Italia – “Il sole nasce per tutti”, di Lucia Gravante

Questo libro è un regalo che l’autrice offre soprattutto ai ragazzi e non a caso in questo inizio d’anno; all’inizio di un 2021 in cui diventa più profondo il malessere creato dal radicale cambiamento dello stile di vita di tutti, e quindi anche dei giovanissimi, a causa della pandemia da covid19.

Nota per aver interpretato il ruolo della sorvegliante neIl Collegio”, il docureality di RAIDUE che ha riscontrato notevole successo soprattutto tra le nuove generazioni che, rispetto a quelle precedenti, non conoscevano l’istituzione del “collegio” neanche come spauracchio punitivo, l’autrice spiega che questo libro è il suo modo di tendere la mano al prossimo perché scopra di avere in sé le forze per affrontare la vita.

Il messaggio che lancia è forte e molto rassicurante: «La fragilità è un filo conduttore che riguarda tutti, solo che un po’ ce ne dimentichiamo e un po’ ce ne vergogniamo».

La scrittura è spesso uno strumento per superare e cicatrizzare in modo definitivo le ferite subite nel corso della vita e così è stato per lei; ricorda le occasioni in cui una lettura, una frase, il gesto di uno sconosciuto ha rappresentato una mano tesa a cui aggrapparsi per andare avanti. Da questi ricordi il titolo fiducioso: “Il sole nasce per tutti”, anche per chi, come lei, ha subito l’emarginazione, il bullismo, messaggi di sfiducia nelle sue capacità.  Infatti nelle pagine di questo libro spiega il lavoro che ha fatto su se stessa offrendo un insegnamento prezioso: bisogna tradurre il fallimento in esperienza!

Lucia dichiara che adesso sente di poter addirittura ringraziare coloro che l’hanno ferita in passato perché le hanno permesso di essere la persona ché è oggi: una donna orgogliosa delle difficoltà che è riuscita a superare e, partendo dalla massima di Eleonor Roosvelt «Nessuno può farti sentire inferiore senza il tuo consenso», mette a disposizione di altri la sua esperienza aiutando a comprendere la responsabilità che inevitabilmente ogni persona si assume in ogni situazione che vive. Il libro in effetti parla proprio di come accettare, quotidianamente, di avere paura e di continuare ad ammettere di avere dei dubbi e delle insicurezze. E’ inevitabile per tutti vivere l’esperienza di sentirsi inadeguati ma non tutti hanno la forza di ammetterlo ed è proprio nel riuscire a far questo che si è davvero vincenti.

Il successo che il suo personaggio ha riscontrato nel pubblico giovanile (la maggior parte dei suoi follower su Instagram sono, infatti, adolescenti) fa riflettere sull’esigenza dei ragazzi di avere punti di riferimento forti che dettino regole precise ed inderogabili ma senza essere per questo privi di comprensione ed accoglienza umana; questo deve essere uno spunto di riflessione per molti adulti.

Le recensioni di RoadTv Italia - “Il sole nasce per tutti”, di Lucia Gravante
Lucia Gravante
Marina Topa
Insegnante di lingua e letteratura francese. Per caso ha conosciuto il "Pianeta Infanzia" e si è con slancio catapultata nella scuola dell'Infanzia dove, sempre per caso, ha scoperto di amare la scrittura.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI