domenica, Aprile 21, 2024
HomeCronacaLe mani del clan Mazzarella nel settore degli idrocarburi: sequestrata pompa benzina...

Le mani del clan Mazzarella nel settore degli idrocarburi: sequestrata pompa benzina a Fuorigrotta

Nell’ambito di un blitz dei carabinieri, sono 24 le misure di custodia cautelare, 21 in carcere e tre ai domiciliari, eseguite nei confronti di altrettanti indagati ritenuti vicini al clan Mazzarella.

Dalle prime luci dell’alba i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Napoli stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Napoli su richiesta della DDA partenopea nei confronti di diverse persone ritenute gravemente indiziate a vario titolo di associazione di tipo mafioso, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti (cocaina e hashish), violazione alla normativa sulle armi e sugli esplosivi, estorsione e impiego di denaro di provenienza illecita in attività economiche.

Dalle indagini dei carabinieri di Napoli dirette dalla DDA è emerso anche il crescente interesse del clan Mazzarella nel settore del commercio e della distribuzione degli idrocarburi. Sempre questa mattina i militari sequestreranno su disposizione dell’Autorità giudiziaria un’attività di distribuzione di carburanti nel quartiere di Fuorigrotta.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI