martedì, Gennaio 18, 2022
HomeEventi"L'azzurro fa 90" alla Cartiera di Pompei

“L’azzurro fa 90” alla Cartiera di Pompei

Al centro commerciale La Cartiera di Pompei è stata inaugurata la mostra  “L’azzurro fa 90”, che celebra i 90 anni compiuti dal Calcio Napoli.

L’evento durerà sette giorni, fino al 4 febbraio.

“L’azzurro fa 90” propone incontri e testimonianze e una raccolta di foto storiche, divise da gioco e cimeli appartenuti ai grandi campioni della storia del Napoli. Oltre duecento foto provenienti dagli archivi privati dei calciatori, dai fotografi Mario Pirone, Pietro Mosca e Gianni De Bury, con il coordinamento grafico della fotoagenzia Mosca. Al centro le oltre cento maglie della collezione privata di Domenico Mei: quelle di Dirceu e Maradona, quelle di Guidetti, Pellegrini e Garella, quelle di Higuain della finale di Supercoppa vinta, quelle di Hamsik, Lavezzi, Cavani.

Fino al 4 febbaio la mostra “L’azzurro fa 90”

Alla presentazione di inaugurazione di “L’azzurro fa 90”, sul palco di piazza Cartabianca, con i presentatori Ornella Mancini e Gianluca Gifuni e con i giornalisti Vittorio Raio, Toni Iavarone e Antonio Giordano si sono alternati i testimonial della mostra, protagonisti della storia azzurra come Corrado Ferlaino, Luis Vinicio, Jarbas Canè, Gianni Improta, Vincenzo Montefusco, Rosario Rivellino, Sandro Abbondanza, Gennaro Iezzo, Lino Russo, Pasquale Casale e Filippo Fusco.

In sottofondo, in un video celebrativo si sono susseguite le immagini e i gol che hanno sintetizzato i 90 anni del Napoli, con le musiche più significative e le canzoni dei Chiattoni Animati, che hanno adattato i pezzi dei cartoni per descrivere le doti dei campioni partenopei.

Agli ospiti è stato donato un bracciale di Liverino in argento recante la scritta “90” e la “N” del Napoli.

La mostra prosegue ogni giorno alla Cartiera e si concluderà il 3 e il 4 con i cimeli inediti del Museo Maradona della famiglia Vignati e con tanti altri ospiti.

Donatella De Tora
Laureata in Filosofia, ed Editor. Mi interessano i libri e le storie, sopra ogni cosa.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI