Lavoratori del porto di Napoli in protesta: caos in Via Marina

Più di un centinaio di lavoratori del Consorzio Conateco del porto di Napoli sono scesi in strada questa mattina per il lavoro di dragaggio per i fondali. Traffico in tilt

Forti rallentamenti e traffico a Via Marina per la manifestazione di centinaia di dipendenti del porto di Napoli che chiedono l’avvio dei lavori di dragaggio dei fondali il prima possibile.

A rischio centinaia di posti di lavoro

La protesta è cominciata questa mattina verso le 8 al Varco Bausan e il corteo, formato da 600 lavoratori portuali e da 1500 autotrasportatori, è arrivato fino alla sede delle autorità portuali chiedendo un incontro con il Commissario della Authority. La situazione in cui versa il porto ha causato l’abbandono di alcuni operatori che per il dragaggio insufficiente non riescono a scaricare. Centinaia di posti di lavoro sono in pericolo.