Lampedusa: la nave militare Cassiopea trasporterà le 339 salme a Porto Empedocle

Le bare saranno distribuite tra alcuni comuni siciliani

di Redazione

Questa mattina è giunta nel porto di Lampedusa la nave della marina militare “Cassiopea” che provvederà al trasferimento delle 339 salme delle vittime del tragico naufragio avvenuto lo scorso 3 ottobre di fronte le coste dell’isole dei Conigli, a Porto Empedocle (Agrigento).
Subito dopo l’attracco inizieranno le lunghe operazione di imbarco dei feretri. Le bare saranno raccolte sul ponte di volo e nell’hangar dell’unità e poi saranno distribuite tra i Comuni siciliani che si sono detti pronti ad accoglierle.

12 Ottobre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.