giovedì, Ottobre 28, 2021
HomeCronacaLadri nella villa di Pino Daniele in Toscana. Sciacallaggio dopo la morte

Ladri nella villa di Pino Daniele in Toscana. Sciacallaggio dopo la morte

Ladri nella villa di Pino Daniele in Toscana: hanno approfittato della morte del cantante per colpire. Trafugate anche due chitarre

Non bastava il dolore, ad affliggere i familiari di Pino Daniele. Ora ci si mette anche la rabbia e l’indignazione per l’affronto alla memoria del cantautore, profanata a poche ore di distanza dalla sua morte. La villa toscana di Pino Daniele è stata svaligiata, proprio nelle ore immediatamente successive alla sua morte, mentre a Napoli si svolgeva l’autopsia dell’artista, tragicamente stroncato da un’insufficienza cardiaca.

Ecco i risultati dell’autopsia

Guarda: Napoli saluta il suo poeta – TUTTI I VIDEO

Le prime segnalazioni sono arrivate ai carabinieri di Orbetello, presumibilmente da alcuni vicini di casa di Pino Daniele. Stando alle prime informazioni reperite, una banda si sarebbe introdotta all’interno della villa di Pino Daniele a Magliano in Toscana e avrebbe portato via alcuni oggetti, mettendo a soqquadro tutta la casa.

Ladri nella villa di Pino Daniele: rubate anche due chitarre

I ladri non hanno avuto alcun rispetto per la memoria di Pino Daniele: addirittura, tra i vari oggetti trafugati dalla villa in Toscana dell’artista partenopeo, ci sarebbero anche due chitarre. L’irruzione è stata organizzata proprio in seguito alla notizia della morte del cantante: i banditi hanno messo a segno il colpo in tutta tranquillità, nella certezza di trovare una casa vuota.

Escluso per ora il coinvolgimento dei familiari di Pino Daniele

Subito dopo i primi rilievi i carabinieri di Orbetello hanno anche ascoltato le testimonianze di alcuni familiari del cantautore: per ora si esclude un qualunque coinvolgimento dei membri della famiglia di Pino Daniele. Intanto la salma dell’artista ha lasciato Napoli e sta viaggiando verso Roma, dove questa sera avrà luogo la cremazione.

Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI