La scuola, l’infanzia, la città: un convegno dedicato alla scuola napoletana

Un convegno per riflettere sulla scuola napoletana

di Redazione

Napoli – Si terrà domani, presso la Sala dei Baroni del Maschio Angioino dalle 9.00 alle 13.00 un convegno, organizzato dall’Assessorato alla Scuola e Istruzione del Comune di Napoli, per mettere al centro la scuola, le sue complessità, le esigenze, i punti deboli sui quali lavorare per migliorare l’offerta agli studenti napoletani.

“La Scuola, l’Infanzia, la Città: cornici e pratiche di una relazione delicata” sarà una giornata di confronto ed approfondimento delle tematiche riguardanti la scuola, dalla qualità degli spazi alle azioni di contrasto dell’abbandono scolastico, dalla necessità di ampliare l’offerta didattica ai temi della salute e della vita sana al saper ascoltare i bisogni di bambini e adolescenti cercando di fornire risposte adeguate.

Potranno intervenire tutti coloro che “agiscono” all’interno della scuola: dirigenti scolastici, docenti, operatori per l’infanzia afferenti ad associazioni che si occupano di educazione e minori, finanche familiari degli allievi. I lavori saranno aperti dall’assessore alla Scuola Annamaria Palmieri, dal Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania Diego Bouchè e dal Presidente della Commissione Scuola il consigliere Salvatore Pace.

“Sarà una giornata che ci permetterà di ribadire come la scuola da una parte sia un bene pubblico e d’altra parte sia un luogo che  a differenza di tanti altri non può rinunciare a guardare negli occhi il disagio e i bisogni – ha dichiarato l’assessore Palmieri – per accoglierli e farli suoi: non solo ”obbligatoria” ma ”obbligata”, per mandato istituzionale e per missione,  a fare proprie quelle singolarità, quelle differenze che tanti nel neocinismo contemporaneo si permettono di non guardare”.

23 ottobre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.