martedì, Agosto 16, 2022
HomeCulturaLa bellezza salverà il mondo, convegno sulla salvaguardia della cultura e della...

La bellezza salverà il mondo, convegno sulla salvaguardia della cultura e della bellezza

Il 2 Aprile ha avuto luogo all’Archivio di Stato il convegno “La Bellezza salverà il Mondo” con progetti di conservazione e sensibilizzazione sulla Bellezza

Nel primo panel è stato presentato il progetto a cura dell’Associazione I Sedili di Napoli – Onlus “Le chiese della Rocca, un viaggio verso l’immortalità”.

La discussione è stata incentrata sull’intervento di restauro dell’affresco della Rocca Montis Dragonis e sull’allestimento del Museo Civico Archeologico Biagio Greco di Mondragone, arricchito da un percorso Braille e un video di presentazione in LIS.

Hanno partecipato al dibattito, moderato dalla giornalista Anna Copertino, Candida Carrino, Direttore dell’Archivio di Stato di Napoli, Giuseppe Serroni, Presidente dell’Associazione I Sedili di Napoli – Onlus, Maria Rosaria Viola, Assessore alla Cultura del Comune di Mondragone, Luigi Crimaco, Direttore del Museo di Mondragone, Marianna Musella, Direttore del Laboratorio di restauro del Museo, e Anita Florio, dirigente UOD Promozione e valorizzazione dei musei e delle biblioteche Regione Campania.

La seconda sessione è stata, invece, dedicata agli interventi dell’Associazione Angeli del Bello Napoli, in particolare al progetto “Custodi del Bello” e vi hanno preso parte Candida Carrino, Francesco Muzio, Presidente dell’Associazione Angeli del Bello Napoli, Teresa Tauro, Vice Presidente dell’Associazione, Edoardo Cosenza, Assessore alle Infrastrutture, Mobilità e Protezione Civile, Luigi Carbone, Presidente Commissione Cultura del Comune di Napoli, e Marianna Musella, moderati da Anna Copertino.

L’Associazione nasce a Napoli due anni fa, ma è presente a Firenze già dal 2010. Si occupa di restituire la bellezza alla città, conservando il decoro cittadino e rafforzando il senso civico.

Alcuni dei progetti dell’Associazione sono la pulizia del basamento del Campanile della Pietra Santa, del basamento del campanile della Basilica di San Lorenzo Maggiore e dei Leoni della Fontana di Nettuno a Piazza Municipio tramite il Laser Blaster.

Attraverso interventi come quello sul piperno della scalinata e della balaustra nei pressi della Basilica della Chiesa di San Marcellino, si vuole riconsegnare la città alle future generazioni. È importante promuovere inoltre un turismo di qualità che sia interessato alla storia di Napoli e che deve quindi trovare accoglienza e servizi.

La città, che compirà 2500 anni a breve, ha monumenti dietro ogni angolo e la conservazione degli stessi stimola a non sporcarli nuovamente.

È bene ricordare infine che non si è padroni della bellezza, bensì custodi, e gli Angeli del Bello costituiscono i messaggeri di bellezza.

di Emilia Della Rotonda

La bellezza salverà il mondo, convegno sulla salvaguardia della cultura e della bellezza La bellezza salverà il mondo, convegno sulla salvaguardia della cultura e della bellezza La bellezza salverà il mondo, convegno sulla salvaguardia della cultura e della bellezza

Emilia Della Rotonda
Emilia Della Rotonda
Da sempre appassionata di scrittura. Amante del mondo, della cultura e della creatività in tutte le sue forme. Studentessa di Lingue e culture comparate.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI