juve-napoli

Juve-Napoli, de Magistris: “Non andrò a Torino, seguirò la partita qui accanto ai napoletani”

Nessun tifoso azzurro sarà sabato sera a Torino per Juve-Napoli. Vietata trasferta ai partenopei. Per questo de Magistris seguirà anche lui il match da casa

Sabato sera c’è il big match delle Serie A, Juve-Napoli. Una sfida tra le prime due della classe. Una sfida scudetto. Una trasferta che sarà però vietata ai tifosi napoletani. A Napoli rimarrà anche il sindaco della città Luigi de Magistris, che ai giornalisti di Premium Sport dice: “Avrei potuto esserci, ma il fatto che molti tifosi non abbiamo potuto farlo mi spingere a restare qui”.

Juve-Napoli, de Magistris: “Ringrazio De Laurentiis per l’invito”

“Ringrazio De Laurentiis per avermi invitato, ma tiferò la squadra restando qui come i nostri tifosi. Spiace la chiusura del settore ospiti, era giusto far vivere anche ai tifosi del Napoli le emozioni di questa splendida sfida. In città ci sarà un coprifuoco”.

“E’ il primo anno dopo l’addio di Maradona – continua – che la squadra si esprime alla grandissima e sabato sera saremo tutti incollati agli schermi – ha ribadito a Premium Sport -. Dispiace per Carlo Conti e Sanremo, ma nessuno registrerà la partita”.