Insigne, arriva l’esito degli esami: adduttore infiammato

Il capitano farà di tutto per recuperare in vista della gara di Barcellona.

E’ infiammazione all’inserzione dell’adduttore, il verdetto della risonanza magnetica a cui è stato sottoposto Lorenzo Insigne. Lo si apprende da fonti qualificate del club. Il capitano del Napoli si è infortunato all’84’ del match con la Lazio e il verdetto di oggi indica una situazione critica ma non grave.

Insigne proseguirà la terapia a Castel Volturno e verificherà con lo staff medico diretto dal dottor Canonico l’evolversi del fastidio per capire se potrà provare a essere in campo sabato sera nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro il Barcellona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *