domenica, Giugno 13, 2021
HomeCronacaIncontri hard organizzati su Facebook: coinvolti minorenni

Incontri hard organizzati su Facebook: coinvolti minorenni

Un giro di incontri hard organizzati su Facebook, scoperto dalla Polizia. Tutto è cominciato grazie a una madre il cui figlio 16enne ha fatto perdere le sue tracce per 48 ore. La stessa ha denunciato la scomparsa alle forze dell’ordine, che, seguendo la pista di presunti regolamenti di conti organizzati proprio sul popolare social network, sono arrivati a scoprire un gruppo in cui si organizzano incontri a scopo sessuale presso la stazione Centrale di Napoli.

Incontri hard organizzati su Facebook presso la stazione Centrale di Napoli

“Di solito ci si incontra ai binari 8 e 9 della stazione oppure sotto, vicino ai bagni, o vicino alla biglietteria”. E’ il commento di uno degli iscritti al gruppo, che risponde così a una precisa domanda che viene posta. Gruppo nel quale si fa esplicito riferimento a incontri anche a pagamento, e in cui il minore è entrato e ha anche parlato con alcuni uomini. Al momento non c’è ancora alcun indagato, ma il lavoro degli inquirenti prosegue.

Incontri hard organizzati su Facebook: coinvolti minorenni
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI