mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeFocusIl Napoli fa tredici: 4-0 al Sassuolo con tripletta di Osimhen

Il Napoli fa tredici: 4-0 al Sassuolo con tripletta di Osimhen

Il Napoli travolge il Sassuolo al Maradona e ottiene la tredicesima vittoria consecutiva tra campionato e Champions League.

Tredicesima vittoria consecutiva tra campionato e Champions League per un Napoli sempre più lanciato, che batte senza troppi problemi anche il Sassuolo.

Allo stadio Maradona, proprio alla vigilia del 62mo compleanno dell’indimenticato Diego, gli azzurri s’impongono 4-0 grazie alla tripletta di Osimhen (raggiunto Arnautovic a 7 gol in vetta alla graduatoria marcatori) e al sigillo di Kvaratskhelia.

I tre punti permettono alla squadra di Spalletti di consolidare la vetta della classifica portandosi momentaneamente a +6 sul Milan; nulla da fare invece per i ragazzi di Dionisi, costretti al quinto ko in campionato chiudendo anche in inferiorità numerica per l’espulsione di Laurentié.

Passano appena quattro minuti dal fischio d’inizio e i partenopei sbloccano subito il risultato grazie ad Osimhen, che controlla dopo una spizzata di Kvaratskhelia su cross di Di Lorenzo e mette dentro l’1-0 da pochi passi. Qualche istante piu’ tardi e’ Mario Rui a sfiorare il raddoppio, calciando di destro dopo una giocata e chiamando alla parata Consigli, che si salva anche con l’aiuto della traversa.

Al 16mo invece, sull’altro fronte, al primo vero affondo i neroverdi vanno a centimetri dal pareggio con Pinamonti, che manca di pochissimo lo specchio dopo il tocco di Laurentié. Il Napoli si salva e giusto una manciata di minuti dopo si concede il bis ancora con Osimhen, bravo a non fallire sotto porta il secondo assist di giornata di Kvaratskhelia.

Il georgiano è scatenato e al 36mo trova anche la gioia personale, controllando un lancio perfetto di Mario Rui e fulminando Consigli per il 3-0 che chiude anticipatamente i conti. Nella ripresa il Sassuolo prova con orgoglio a limitare i danni, proponendo buone trame offensive ed arrivando a spaventare nuovamente Meret con un paio d’incursioni di Frattesi, neutralizzate entrambe dal portiere azzurro.

Il Napoli invece continua ad attaccare quando ne ha la possibilità, peccando però di lucidità negli ultimi metri di campo: il poker arriva comunque al 77mo firmato ancora da Osimhen, che insacca la tripletta personale con un bel tocco sotto dopo un brutto errore in fase di costruzione degli emiliani. Prima del triplice fischio da segnalare l’espulsione di Laurentie’ (doppio giallo), che costringe gli ospiti a chiudere anche in inferiorita’ numerica.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI