martedì, Ottobre 19, 2021
HomeAttualitàHarry e Meghan non hanno chiesto alla regina il permesso di usare...

Harry e Meghan non hanno chiesto alla regina il permesso di usare il nome Lilibet, arriva la smentita da un portavoce dei duchi

Un portavoce del principe Harry e Meghan Markle ha smentito la notizia rilasciata dichiarando che il nome non sarebbe stato usato se la regina non fosse stata favorevole

Il principe Harry e Meghan Markle non hanno mai chiesto alla regina Elisabetta il permesso di usare il suo soprannome, Lilibet, per il nome della loro secondogenita, nata qualche giorno fa a Los Angeles. Lo rivela una fonte di Buckingham Palace alla Bbc smentendo le speculazioni di alcuni media.

Harry e la regina hanno parlato al telefono poco prima della nascita ma “il nome” della piccola “non è mai stato menzionato“. Il soprannome Lilibet è molto caro alla sovrana: coniato quando era solo una bambina e non riusciva a pronunciare Elizabeth, era il modo in cui la chiamavano il nonno George V e Filippo.

Un portavoce dei Sussex, come riportato dal sito della Bbc, ha però smentito la notizia rilasciata dichiarando che il nome non sarebbe stato usato se la regina non fosse stata favorevole. Il portavoce ha infatti chiarito: “Il duca ha parlato con la sua famiglia prima dell’annuncio – infatti sua nonna è stata il primo membro della famiglia che ha chiamato“.

Durante quella conversazione, ha condiviso la loro speranza di chiamare la loro figlia Lilibet in suo onore. Se non fosse stata di supporto, non avrebbero usato il nome“. Anche il Times ha riportato la notizia riferendo che la regina era stata informata dal principe Harry del nome della secondogenita della coppia.

Il seguito all’annuncio, la famiglia reale britannica si è detta “felice” per la nascita della figlia del principe Harry e Meghan Markel, Lilibet Diana.

Intanto, lo scorso mese, sono stati rilasciati i primi tre episodi della serie ‘The Me You Can’t See‘ su Apple Tv. Il principe Harry, che ha lasciato il Regno Unito da più di un anno, ha affrontato i ricordi traumatici della sua infanzia, anche il funerale di Lady D, immortalato con il padre, il fratello, lo zio e il nonno dietro al feretro di Diana.

Ero disposto a bere, a prendere droghe, ero disposto a provare le cose, a fare le cose che mi facevano sentire meno come mi sentivo in realtà“, ha detto, ammettendo di aver bevuto tanto “perché cercavo di mascherare qualcosa“. Durante il programma Harry è anche tornato a denunciare l’assenza di empatia da parte della famiglia reale, il “totale abbandono“, nei confronti di Meghan, una delle “principali ragioni” dell’addio alla terra britannica. “Certamente ora – ha detto – non sarò mai costretto a tacere“.

 

Harry e Meghan non hanno chiesto alla regina il permesso di usare il nome Lilibet, arriva la smentita da un portavoce dei duchi
Gabriella Monaco
Laureata in 'Lettere Moderne', appassionata di Scrittura e Arte in ogni loro forma. Con il cuore diviso per il 33% a Napoli, il 33% in Sicilia, il 33% in Francia... L'altro 1% prima o poi dovrò decidermi a cercarlo...
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI