domenica, Luglio 14, 2024
HomeCronacaGiovane assassinato nel Salernitano: se ne erano perse le tracce da due...

Giovane assassinato nel Salernitano: se ne erano perse le tracce da due giorni

Assassinato ventenne ad Agropoli. Il corpo del giovane, Marco Borrelli, residente nella cittadina cilentana, è stato ritrovato poco dopo le 15:00 di ieri dai carabinieri e dagli uomini della protezione civile nei pressi del “Parco delle Ginestre”, a poche decine di metri dal lungomare. Del giovane si erano perse le tracce da circa due giorni, quando erano scattate le ricerche ad opera degli uomini della compagnia dei carabinieri di Agropoli, diretta dal capitano Francesco Manna.

 

Giovane assassinato nel Salernitano: sarebbe morto per dissanguamento

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, il giovane sarebbe stato raggiunto da un fendente all’altezza della gola, e sarebbe morto dissanguato. Sul posto sono giunti gli uomini della Scientifica, e il medico legale Adamo Maiese, che ha già effettuato un primo esame esterno sul corpo della vittima. Le indagini sono coordinate dalla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI