mercoledì, Febbraio 8, 2023
HomeAttualitàGiorno della Memoria, il 26 gennaio si conclude a Napoli il progetto...

Giorno della Memoria, il 26 gennaio si conclude a Napoli il progetto #CriticaMente

La celebrazione del Giorno della Memoria è in programma il 26 gennaio a Napoli nel Teatro Trianon Viviani, organizzata dalla Fondazione Valenzi.

Come ogni anno la Fondazione Valenzi celebra il Giorno della Memoria e quest’anno, il 26 gennaio, chiude un importante progetto di contrasto al razzismo. All’incontro parteciperanno oltre ai rappresentanti della Fondazione Valenzi e agli operatori del progetto #CriticaMente, Roberto Modiano della Comunità ebraica di Napoli, i rappresentanti dell’Osservatorio Giovani dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e personalità del mondo dello spettacolo, in particolare l’attore Patrizio Rispo e il musicista Andrea Tartaglia.

Un incontro pubblico dedicato in particolare alle scuole, promosso anche dall’Ufficio Scolastico Regionale, per affrontare il tema dell’odio razziale, dell’antisemitismo e delle discriminazioni, non solo in un’ottica storica, come esercizio di memoria necessario a comprendere e non commettere gli errori del passato, ma anche in chiave attuale, nel tentativo di analizzare il presente e la sua complessità.

La celebrazione del Giorno della Memoria è in programma il 26 gennaio dalle 9 e 30 a Napoli nel Teatro Trianon Viviani, piazza Calenda, organizzata dalla Fondazione Valenzi, l’istituzione internazionale dedicata a Maurizio Valenzi, parlamentare italiano ed europeo, sindaco a Napoli dal 1975 al 1983. L’iniziativa sarà anche l’evento conclusivo del progetto #CriticaMente, finanziato dalla Regione Campania nell’ambito delle azioni Accompagnamento di Scuola Viva, che ha visto il coinvolgimento di decine di scuole della Regione Campania e che ha avuto come focus la lotta alle discriminazioni e ai linguaggi di odio sui social network.

Durante l’evento ci saranno anche la restituzione dei risultati complessivi della ricerca sociologica che ha visto coinvolti molti istituti aderenti al progetto e la premiazione degli elaborati prodotti dagli studenti in occasione del secondo concorso Open School Contest del progetto.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI