venerdì, Settembre 24, 2021
HomeAmbiente e LegalitàGianturco muore giorno dopo giorno

Gianturco muore giorno dopo giorno

Il degrado di Gianturco diventa ogni giorno più grave

Giovanni Russo, responsabile del Comitato Civico Gianturco, ha espresso la sua amarezza e la rabbia per le condizioni di degrado che attanagliano Gianturco. Il problema non è certo recente, ma le condizioni pietose di Gianturco peggiorano giorno dopo giorno.

“Non c’è controllo del territorio da parte delle autorità competenti, noi cittadini siamo costretti a vivere in condizioni disumane. Ieri 31 marzo c’era una pedana piena di pannelli per controsoffittatura in via Emanuele Gianturco. Questa pedana di pannelli ben visibile è stata sicuramente trasportata con un muletto.“

Tutto a pochi metri dalla casera della GdF

Lungo la via Emanuele Gianturco –  afferma Russo – non ci sono cassonetti dell’ASIA, ma è molto trafficata e chiunque può buttare rifiuti di ogni genere sui marciapiedi. Proprio lì c’è anche la caserma della Guardia di Finanza.

Gianturco muore giorno dopo giorno
Michele Longobardi
Laureato in Lettere moderne alla Federico II. Appassionato di videogiochi, calcio, cinema e letteratura. Crede che il giornalismo non sia solo ricerca della verità, ma anche sapiente uso di ironia e sarcasmo.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI