Frate indagato per violenze e maltrattamenti: suore costrette a prostituirsi

Frate indagato per violenze e maltrattamenti: suore costrette a prostituirsi

Il frate indagato per violenze è il fondatore dell’ordine dei frati Francescani dell’Immacolata, Padre Stefano Manelli. Nell’inchiesta anche patti di sangue

Frate indagato per violenze e maltrattamenti. Si tratta del fondatore dell’ordine dei frati Francescani dell’Immacolata, Padre Stefano Manelli, che risulta indagato dalla Procura della Repubblica di Avellino. Ipotizzati i reati di violenza sessuale e di maltrattamento nel noto convento di Frigento. Circa dieci i casi esaminati dagli investigatori.

 

Frate indagato per violenze, secondo il racconto di alcune suore che sarebbero state costrette a prostituirsi

Alcune suore, secondo carabinieri e Procura, sarebbero state costrette a prostituirsi con danarosi benefattori. Offerte in denaro in cambio di incontri sessuali. Al centro dell’inchiesta anche i patti di sangue con il quale le religiose erano costrette a firmare la loro devozione all’Istituto.