domenica, Aprile 21, 2024
HomeCronacaFrana a Casamicciola, 8 vittime accertate: dichiarato lo stato di emergenza

Frana a Casamicciola, 8 vittime accertate: dichiarato lo stato di emergenza

Questa mattina stata ritrovata l’ottava vittima della frana a Casamicciola che si è verificata sabato scorso: al momento sono 4 i dispersi.

Un’ottava vittima è stata rinvenuta dai vigili del fuoco, in seguito alla frana a Casamicciola che si è verificata lo scorso sabato. Si tratta di un uomo non ancora identificato. Il corpo è stato rinvenuto in via Celario. Sono ancora in corso le operazioni di recupero della salma. Salgono così a otto i decessi accertati, mentre restano quattro le persone disperse.

Cresce il numero degli sfollati: ieri sera se ne contavano circa 230. E’ il dato riferito dal prefetto di Napoli, Claudio Palomba. Per tutti è stata trovata una locazione tra strutture alberghiere o residenze di parenti. Per quanto riguarda i feriti dovrebbero essere 5. Le abitazioni colpite passano da 15 a circa 30.

I nomi delle vittime

Le vittime accertate della frana a Casamicciola sono: Eleonora Sirabella, 31 anni; i fratelli Francesco Monti (classe 2011) e Maria Teresa Monti (2016). Tra le vittime anche la famiglia composta da Maurizio Scotto di Minico (classe 1990) Giovanna Mazzella (classe 1992) e GiovanGiuseppe Scotto Di Minico, che è il neonato di 22 giorni ritrovato dai vigili del fuoco. Ritrovato anche il corpo di Nikolinka Gancheva Blangova, di nazionalità bulgara, 58enne. Ancora non identificata l’ottava vittima.

Dichiarato lo stato di emergenza

Il Governo che ha stanziato, su proposta del ministro per la Protezione Civile, i primi due milioni di euro dichiarando lo stato di emergenza che durerà un anno. Al primo stanziamento, ha spiegato il ministro Nello Musumeci ne “seguiranno altri non appena avremo una ricognizione dei danni e delle esigenze immediate. Diverso il ragionamento sul piano di ricostruzione che riguarderà strutture pubbliche e private”.

Nel corso della riunione la premier Giorgia Meloni è tornata ad esprimere vicinanza alle popolazioni colpite affermando che ora la priorità è lasciar lavorare i soccorritori e volontari senza disturbare o intralciare il loro lavoro. Appena le condizioni lo consentiranno, il premier visiterà l’isola per incontrare le comunità. L’esecutivo ha nominato Simonetta Calcaterra commissaria per la gestione dell’emergenza.

Il presidente della Regione Vincenzo De Luca ha stigmatizzato l’abusivismo sottolineando che “la gente deve capire che in alcune aree non si può abitare”. Sulla polemiche dei fondi inutilizzati per le opere di prevenzione i sindaci hanno ricordato che “i comuni sono in sofferenza e servono fondi e personale”.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI