mercoledì, Giugno 29, 2022
HomeCulturaForum permanente per Cultura, Beni culturali e vivibilità del Centro Storico

Forum permanente per Cultura, Beni culturali e vivibilità del Centro Storico

Primo appuntamento del Forum permanente per Cultura, Beni culturali e vivibilità del Centro Storico di Napoli

Come associazioni proponenti il Forum permanente per Cultura, Beni culturali e vivibilità del Centro Storico, siamo preoccupati dell’atteggiamento di autoreferenzialità e finta partecipazione che sta caratterizzando questa Amministrazione Comunale e delle scelte che verticisticamente si stanno assumendo e si vogliono assumere sulla gestione dei beni culturali (Fondazioni, Partenariati, affidamenti), insieme al “condizionamento” delle informazioni attraverso i mass media.

Ci fa riflettere e ci lascia perplessi, fra l’altro, che proprio nel momento in cui sono stati assunti giovani, non solo con una qualifica adeguata ma anche con titoli di studio e specializzazioni coerenti col fabbisogno della gestione dei Beni Culturali dell’ente Comune, si stia pensando di esternalizzare i servizi anziché cogliere l’occasione di creare una nuova best practice pubblica che possa valorizzare e gestire questi beni, inserendo nell’organico del Comune figure professionali specializzate e competenti in materia di beni culturali. E questo anche alla luce del fallimento di tante esperienze di concessione a Fondazioni e soggetti privati nel periodo dell’emergenza e non solo.

LEGGI ANCHE: Padel, torneo di solidarietà a Napoli organizzato dalla Fondazione Cannavaro Ferrara

È importante incontrarsi, per analizzare tutti assieme la situazione ed elaborare strategie e proposte comuni. Facciamo, pertanto, appello agli operatori della cultura, agli intellettuali, alle parti sociali, ai cittadini di Napoli affinché diano un loro contributo su questi importanti temi invitandoli anche a partecipare direttamente al primo incontro del Forum che si terrà a Napoli il 20 giugno prossimo, alle ore 17.30 a Palazzo Venezia in via Benedetto Croce 19.

Sarà un primo momento di confronto e mobilitazione per far sentire la voce di quanti credono che lo sviluppo della città debba passare attraverso scelte condivise che garantiscano la piena fruizione dei beni culturali e la qualità di vita ai propri cittadini.

La mercificazione della cultura, la turistificazione del centro storico Sito Unesco già espropriato della sua identità, le paventate scelte infrastrutturali in tema di trasporto pubblico, sono segnali che prospettano uno sviluppo tutt’altro che sostenibile e di qualità per Napoli.

Vogliamo creare occasioni di vera partecipazione democratica, per costruire insieme il futuro della città!

Legambiente Parco Letterario Vesuvio APS – WWF Napoli – FIAB Napoli Cicloverdi – Gente Green APS – Associazione Napoletana Beni Culturali – Locus Iste LUOGHI e MEMORIA – Legambiente IRIDE.

Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI