domenica, Ottobre 24, 2021
HomeCulturaFondazione Valenzi: Per un anno migliore

Fondazione Valenzi: Per un anno migliore

Un 2020 difficile, che, però, non ha fermato i progetti della Fondazione Valenzi

L’anno 2020 è iniziato con il nostro abituale impegno per la memoria della Shoah, ma mentre andavamo elaborando iniziative e avviavamo progetti si è abbattuto su tutto questo, come del resto su tutti, l’uragano della pandemia. In particolare ci riferiamo ad alcuni progetti come “Bell’, buono e giusto” (laboratori di espressività e sostegno alla genitorialità, per una educazione alla legalità finanziato dalla Regione Campania nell’ambito del bando “Scuola di Comunità”) e “#CriticaMente” (finanziato dalla Regione Campania nell’ambito del “Programma Scuola Viva – Azioni di Accompagnamento”, contro la propaganda xenofoba, antisemita e razzista). Questi progetti in corso, particolarmente connessi alle attività scolastiche, hanno inevitabilmente subito un rallentamento, ma nondimeno stiamo lavorando per predisporre tutto quanto necessario alla loro realizzazione appena sarà possibile.
Purtroppo sono rimasti sospesi i concorsi già predisposti “Io non dimentico” sulla memoria della Shoah per gli studenti di ogni ordine scolastico e “Il (ri)tratto ‘sonoro’ nel segno di Maurizio Valenzi”, d’intesa con l’Associazione Alessandro Scarlatti e l’Accademia di Belle Arti di Napoli, per giovani disegnatori nell’ambito della Settimana di Musica d’insieme.

Siamo orgogliosi di essere riusciti, fra tante difficoltà e negli spazi e nei tempi possibili, a realizzare però alcune cose importanti:
•il convegno “Il volto della città di Napoli e l’attività dell’Amministrazione Valenzi (1975 –1983)” due intense giornate di studi il 13 e 14 febbraio Radio radicale

•la mostra il Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore inaugurazione “Cent’anni in compagnia. Disegni di Maurizio Valenzi”
 

Non potendo svolgere dei veri e propri eventi siamo stati però presenti sul web con tre cicli di video:
1.la “Memoria al tempo del virus”, con brevi interviste a cavallo tra storia e attualità
2.“Non sembrava novembre”. Cinque giorni per ricordare il terremoto del 1980 con documenti originali e testimonianze

3.la “Giornata del Contemporaneo” con sette video che illustrano alcune opere tra i vari autori presenti nella Collezione Valenzi.
 

Si è molto intensificata l’attività editoriale della Fondazione.
•È stato pubblicato grazie all’Università degli Studi L’Orientale “Il Sindaco rosso. Valenzi e il futuro di Napoli” di Ermanno Corsi, Giustino Fabrizio e Eleonora Puntillo, una puntuale ricostruzione degli anni della Giunta Valenzi Il Sindaco rosso

•Con la casa editrice arte’m è stato pubblicato un ricco catalogo dell’opera grafica di Maurizio Valenzi: “Maurizio Valenzi. Disegni.”, a cura di Olga Scotto di Vettimo
•È imminente la pubblicazione degli Atti del Convegno “Il volto della città di Napoli e l’attività dell’Amministrazione Valenzi (1975 –1983)”
• Si sono realizzati e sono in corso di pubblicazione in forma di e-book testi ormai non più reperibili. Sono già cliccabili sul sito Maurizio Valenzi, Confesso che mi sono divertito, a cura di Pietro Gargano  Maurizio Valenzi. Testimonianze per una vita straordinaria a cura di Lucia Valenzi e Roberto Race LINK e Maurizio Valenzi, La vita avventurosa di un uomo mite  Pubblicazioni E-pub .

Tutto ciò è stato possibile per l’impegno e la passione del nostro staff, arricchito oggi anche da nuovi elementi.
Con l’aiuto di collaboratori e volontari stiamo migliorando il nostro patrimonio archivistico ed i nostri strumenti e attrezzature così da trovarci pienamente preparati alla ripresa,
che ci auguriamo per noi e per tutti voi il più possibile piena e vicina!

Lucia Valenzi, Presidente
Salvatore verbale, Segretario generale

SEGUI LA FONDAZIONE SU

Facebook    Twitter    Instagram    Youtube    Linkedin

LA MEMORIA PER IL FUTURO!
SCOPRIRE IL BUONO ATTRAVERSO IL BELLO !

https://www.fondazionevalenzi.it/progetto-belle-buon/

il progetto sociale per l’infanzia della Fondazione sostienilo gratis con una semplice firma:
Devolvi il 5×1000 delle tue tasse alla Fondazione Valenzi onlus
inserendo il codice fiscale nel primo riquadro :
95118740638
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI