domenica, Maggio 22, 2022
HomeCultura"Festival della Lettura e dell’Ascolto - Campania Libri" a Palazzo Reale di...

“Festival della Lettura e dell’Ascolto – Campania Libri” a Palazzo Reale di Napoli

Con grandi ospiti internazionali, dal 29 settembre al 2 ottobre 2022 si terrà, a Palazzo Reale di Napoli, la prima edizione del Festival della Lettura e dell’Ascolto – Campania Libri.

Prenderà il via da giovedì 29 settembre a domenica 2 ottobre negli spazi del Palazzo Reale di Napoli la prima edizione del “Festival della Lettura e dell’Ascolto – Campania Libri”, nuova fiera del libro che porterà i grandi protagonisti del panorama letterario nazionale e internazionale nel capoluogo partenopeo.

La manifestazione culturale, voluta dalla Regione Campania, è organizzata dalla Fondazione Campania dei Festival, guidata da Alessandro Barbano, diretta da Ruggero Cappuccio, in collaborazione con Fondazione Guida alla Cultura. L’evento vedrà la direzione editoriale del filosofo e docente universitario Massimo Adinolfi.

Al suo primo anno, il Festival della Lettura e dell’Ascolto intende focalizzare l’attenzione sulle due modalità di fruizione della letteratura – la lettura e l’ascolto – per sottolineare il valore dell’oggetto-libro, alla luce delle sfide decisive poste all’attuale editoria dalle emergenti testualità digitali.

Sono previste, tra gli appuntamenti in programma, presentazioni di nuove pubblicazioni editoriali, laboratori performativi, lezioni mirate e inediti percorsi tematici, con l’obiettivo di creare una sinergia di ampio respiro con la città di Napoli e il tessuto culturale, imprenditoriale e turistico che la lega al resto del mondo.

Gli eventi indoor si svolgeranno nelle sale di Palazzo Reale e presso la Biblioteca Nazionale, mentre gli stand espositivi saranno allestiti sotto i porticati di Palazzo Reale e nelle aree circostanti Piazza del Plebiscito e Piazza Trieste e Trento. Tutte le informazioni saranno a breve disponibili sul nuovo sito www.campanialibrifestival.it.

Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI