venerdì, Febbraio 23, 2024
HomeCulturaFesta per 70 anni del San Ferdinando, il teatro di Eduardo

Festa per 70 anni del San Ferdinando, il teatro di Eduardo

Il 22 gennaio del 1954 con la messa in scena dello spettacolo LAPALUMMELLA ZOMPA E VOLA di Antonio Petito, firmata da Eduardo De Filippo e da Vittorio Viviani, riapre alla città il Teatro San Ferdinando, acquistato dal grande maestro nel 1948 e ricostruito sulle macerie cui era stato in buona parte ridotto dai bombardamenti su Napoli nel 1943.

In occasione dei 70 anni da quella riapertura, lunedì 22 gennaio 2024 partiranno i festeggiamenti dell’importante anniversario della sala di Piazza Eduardo De Filippo 20, previsti dal progetto San Ferdinando 70: 1954 > 2024 | Teatro San Ferdinando gennaio > maggio 2024, a cura del Teatro di Napoli-Teatro Nazionale e della Fondazione Eduardo De Filippo.

Alle ore 20.00 sulla facciata del teatro le immagini della VIDEO MAPPING a cura di Alessandro Papa e Mariano Soria accoglieranno gli ospiti della serata che proseguirà alle 20.30 in sala con una rappresentazione – a inviti – dello spettacolo prodotto da Elledieffe e Teatro di Napoli-Teatro Nazionale, TAVOLA TAVOLA, CHIODO CHIODO…,un progetto di Lino Musella e Tommaso De Filippo tratto da appunti, articoli, corrispondenze e carteggi di Eduardo De Filippo di e con Lino Musella e le musiche dal vivo di Marco Vidino.

Il foyer del teatro ospiterà, a partire dal 22 gennaio e fino al 25 maggio 2024 la mostra promossa e organizzata dalla Fondazione Eduardo De Filippo e dal Teatro di Napoli – Teatro Nazionale:SAN FERDINANDO 70 | TEATRO DI EDUARDO, TEATRO DI TUTTI (1954-2024) a cura di Maria Procino con Serena Schioppa. Locandine, video, foto e altri documenti, che ripercorrono la storia del San Ferdinando e di Eduardo De Filippo, visitabile negli orari di spettacolo.

Da marzo ad aprile 2024 il teatro sarà la location del progetto IL TEATRO E/È LA CITTÀ, curato da Antonello Cossia, PERFORMANCE ITINERANTE PER VIVERE E RACCONTARE IL TEATRO SAN FERDINANDO E IL REPERTORIO DI EDUARDO DE FILIPPO:un inedito percorso lungo gli spazi della storica sala edoardiana alla scoperta del rapporto che lega il Teatro al suo fondatore e alla città,con la partecipazione dei giovani attori diplomati alla Scuola del Teatro Nazionale, fondata da Luca De Filippo.

Info: www.teatrodinapoli.it

«Il San Ferdinando è un luogo speciale – dichiara il direttore Roberto Andò, direttore del Teatro di Napoli-Teatro Nazionale – perché pensato da un uomo di teatro consapevole dell’importanza di ritrovare una perfetta corrispondenza tra ciò che avviene sul palco e la platea, tra gli artisti e gli spettatori che vi si ritrovano avvinti in un solo respiro, in un solo battito di cuore. Il San Ferdinando sta a Eduardo come il Globe sta a Shakespeare. Un teatro che ha un carattere unico anche nell’essere contemporaneamente un condominio, con finestre di abitazioni private. Un luogo dove ancora oggi si mescolano le finzioni della vita e le verità del teatro. 70 anni sono un tempo relativamente lungo per misurare il senso di un teatro e la traccia che ha lasciato in una comunità. A noi, il dovere di continuare a tessere l’ordito di una trama sensibile e fragile e di onorare la memoria di chi ci ha creduto, Eduardo e Luca».

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI