FERRARI CAVALCADE IN ARRIVO 100 MODELLI DEL CAVALLINO RAMPANTE IN CAMPANIA

Dal 18 al 21 giugno la Cavalcade 2019 porta in Campania il mondo di Ferrari. Un tour esclusivo alla scoperta di Capri, della Costiera Amalfitana e di altre meraviglie campane. Saranno più di 100 modelli Ferrari che da 20 paesi diversi, si daranno appuntamento in Campania per l’ottava edizione di questa cavalcata. Ferrari con questo tour, offre ai clienti, esperienze di guida uniche che permettono di apprezzare a pieno le prestazioni e il comfort delle vetture del Cavallino Rampante.

Numerosi collezionisti e appassionati, provenienti da più paesi come: Europa, Stati Uniti, Medio Oriente e anche dall’Estremo Oriente, Nuova Zelanda e Australia. Numeri che rappresentano il fascino senza fine del marchio italiano. Alla guida delle proprie vetture, i proprietari potranno esplorare i panorami dell’entroterra campano e alle pendici del Vesuvio. Le Ferrari potranno essere ammirate in corso Garibaldi, nella città di Benevento dalle ore 13, all’inizio della partenza del tour.

Il giorno successivo, le vetture si posizioneranno sul lungomare di Salerno, per poi percorrere i tornanti della Costiera fino a Salerno. Il 20 giugno le Ferrari allestiranno la Reggia di Caserta verso le 10:30, dopodiché faranno una sosta in Piazza del Plebiscito dalle 14:30. L’ultima giornata sarà destinata al fiore all’occhiello, il Golfo, con una sfilata nella favolosa Capri alle ore 19:00. Un evento riservato, non solo ai proprietari, ma anche ai cittadini, che si innamoreranno della Casa Italiana e dei luoghi simbolo della bellezza italiana. Ha affermato il Responsabile eventi della Ferrari: “Vogliamo accostare il brand Ferrari alle bellezze della Campania. Sarà l’occasione per i nostri clienti di vedere territori che non avrebbero visitato. Un convoglio che si muove tutti i giorni in Campania e che, in media, percorrerà ogni giorno circa 800 chilometri.

Antonio Del Prete

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *