Fermiamo le stragi nel Mediterraneo: Napoli ricorda le vittime di Lampedusa

Domani la commemorazione “Fermiamo le stragi nel Mediterraneo Napoli città di pace e dell’accoglienza”

di Redazione

Napoli – Domani pomeriggio, alle ore 16.30, Napoli ricorda le vittime della tragedia di Lampedusa. La manifestazione “Fermiamo le stragi nel Mediterraneo Napoli città di pace e dell’accoglienza” è promossa da CGIL, CISL e UIL in collaborazione con Alilauro SpA. Insieme ad un gruppo di immigrati, i segretari cittadini delle tre sigle sindacali deporranno in mare una corona di fiori per commemorare le vittime annegate nel mare nostrum, nel tentativo di raggiungere la costa italiana.

Sarà presente anche l’assessore all’immigrazione e al welfare Roberta Gaeta in qualità di rappresentante dell’amministrazione comunale napoletana.

10 ottobre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.