mercoledì, Giugno 23, 2021
HomeCronacaFenomeno Baby Gang: accoltellato giovane vomerese dopo un bagno a Marechiaro

Fenomeno Baby Gang: accoltellato giovane vomerese dopo un bagno a Marechiaro

Ennesimo caso di violenza gratuita, questa volta sulle colline di Posillipo, dove tre ragazzi tra i 15 e i 17 anni, residenti al Vomero, sono stati aggrediti senza motivo da alcuni coetanei dopo una splendida giornata trascorsa sugli scogli di Marechairo.

Le chiamano baby gang, perché formate da ragazzini minorenni, che si divertono ad aggredire le persone indifese, perdendole in giro, sputandogli contro, tirando calci, pugni o schiaffi, ma in certi casi tirando fuori anche armi da taglio, pronti a ferire chi cerca di ribellarsi troppo alle loro leggi.

Baby gang attaccano giovani del Vomero

Le ultime vittime del fenomeno baby gang napoletano sono stati tre ragazzini del Vomero, i quali erano su una salita di Posillipo ad aspettare il pullman per rientrare a casa dopo una giornata di sole trascorsa a Marechiaro. Sfortuna ha voluto che di lì passasse una baby gang composta da una quindicina di ragazzi. Questi hanno subito preso di mira i tre ragazzini, sbeffeggiandoli, colpendoli con schiaffi, pugni e calci. All’improvviso però è spuntato un coltellino e uno dei tre ragazzi, colui che forse si era difeso con più veemenza, è stato accoltellato ad un braccio. Una ferita per fortuna superficiale che guarirà in breve tempo. Infine, la baby gang, come accade sempre, sferrato l’attacco, si è dileguata a bordo di alcuni scooter, facendo perdere le loro tracce.

Fenomeno Baby Gang: accoltellato giovane vomerese dopo un bagno a Marechiaro
Francesco Healy
Ho sempre odiato, sin dalla nascita, le bugie e le ingiustizie, dunque da grande avevo solo due strade da poter percorrere, quella del detective o del giornalista, ho scelto la seconda e il potere della penna, da sempre affascinato da tale professione.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI