Falsi invalidi a Salerno. Consigliere regionale agli arresti domiciliari

Inchiesta su falsi invalidi a Salerno

di Redazione

Salerno – C’è anche un consigliere regionale tra i medici coinvolti nell’inchiesta della Procura di Salerno su falsi invalidi. Si tratta di Giovanni Baldi, esponente Pdl. L’indagine riguarda la provincia salernitana, tra Sarno e Nocera, e ha portato all’emissione di provvedimenti restrittivi, richiesti dalla Direzione Distrettuale Antimafia, per diversi medici della zona.

Nove ordinanze di custodia cautelare, perquisizioni e sequestri hanno interessato i medici coinvolti e alcuni membri della commissione  di invalidità dell’Asl salernitana.

17 ottobre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.