giovedì, Settembre 16, 2021
HomeArticoliEVITATO LO SFRATTO DELL'ANIDA

EVITATO LO SFRATTO DELL’ANIDA

EVITATO LO SFRATTO DELL'ANIDA

di Oscar De Simone
Per fortuna ha prevalso il buon senso, almeno per il momento.  L’Anida Onlus, l’Associazione per i diritti dei diversamente abili aveva ricevuto dall’Amministrazione Comunale un avviso di sgombero coatto amministrativo – più semplicemente sfratto- che avrebbe dovuto essere eseguito stamattina alle ore 6.00 dalla sede dell’Associazione sita in Piazza Cavour, 38, regolarmente assegnata proprio dal Comune.

Una comunicazione scritta in extremis da parte di Anida ieri sera all’Assessore alle Politiche Sociali D’Angelo sembra avere finalmente impedito la vergogna dello sfratto. Ovviamente la vergogna sarebbe stata per il Comune e – indirettamente – per la città di Napoli.

Road Tv Italia era l’unica testata giornalistica presente stamattina presso la sede dell’Anida Onlus.

Ecco le ‘interviste a Giuseppe Sannino, Presidente dell’Associazione ANIDA, Luigi Esposito, Segretario Nazionale dell’Associazione e Raffaele Bruno, unico politico presente.



EVITATO LO SFRATTO DELL'ANIDA
Redazione web
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI