martedì, Giugno 15, 2021
HomeArticoliEmergenza rifiuti, de Magistris: "Non commento in alcun modo la sentenza"

Emergenza rifiuti, de Magistris: “Non commento in alcun modo la sentenza”

Emergenza rifiuti. “Non commento in alcun modo questa sentenza“, ma “mi interessa fare in modo che mai più questi territori possano vivere quello scempio o vedere nuovamente quelle persone in qualità di protagonisti della vita politica“. Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, circa l’assoluzione dell’ex presidente della Regione, Antonio Bassolino, e del capo della polizia, Alessandro Panza, nell’ambito di un processo celebrato a Napoli in seguito all’emergenza rifiuti degli scorsi anni.

 

Emergenza rifiuti: le parole di Lugi de Magistris sull’assoluzione di Antonio Bassolino e Alessandro Panza

De Magistris, evidenziando che questa è “una parte di una serie di processi che hanno riguardato alcune persone che si sono rese responsabili del più grave scempio che questa terra abbia mai avuto“, ha poi aggiunto: “Noi abbiamo cancellato quell’infamia che ancora oggi, a volte, attraverso il mondo con l’immagine di Napoli“. “Credo che, sul piano giudiziario, qualcuno debba pagare per quello che è accaduto, ma non mi riferisco a questo processo perché – ha detto ancora il sindaco – credo sia una parte molto residuale di quel tema. Spiace che, in questi anni, non si sia trovato fino in fondo il responsabile“.

Paghiamo ancora le conseguenze di quell’emergenza – ha ricordato de Magistris – dai danni all’immagine a quelli economici perché, in bolletta, paghiamo ancora l’irresponsabilità, l’incapacità e l’affarismo di chi, in quegli anni, ha imperato politicamente, economicamente e mafiosamente nel nostro territorio. Noi andiamo avanti – ha concluso -. Abbiamo dimostrato che l’emergenza rifiuti è finita, con onestà e coraggio, gettando fuori la camorra dal ciclo dei rifiuti“. (Fonte Askanews)

Emergenza rifiuti, de Magistris: "Non commento in alcun modo la sentenza"
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI