E’ morto Tonino Accolla, doppiatore di Homer Simpson e di grandi divi di Hollywood

di Michele Longobardi

 

Oggi a Roma è morto il doppiatore e direttore di doppiaggio Tonino Accolla. Nato a Siracusa nel 1949, si è spento dopo una lunga malattia. La risata di Eddie Murphy è entrata nell’immaginario collettivo come uno dei simboli del cinema americano, quella risata era del mitico doppiatore siciliano, che ha prestato la sua voce anche ad altri divi del cinema come Jim Carrey, Tom Hanks, Mickey Rourke e Kenneth Branagh.

Ma il personaggio che è indissolubilmente legato alla sua voce è sicuramente Homer Simpson, amato da tutto il pubblico per la sua simpatica stupidità, per le sue idee sgangherate, ma anche per la sua voce particolare e assolutamente caratteristica. Tonino Accolla è stato anche la voce di altri personaggi dei cartoon, Timon del film d’animazione Il re leone e Mushu in Mulan 2. Affermato direttore di doppiaggio, si è dedicato a seguire le voci italiane nei film Il silenzio degli innocenti, Borat, Hot shots, Titanic e Avatar.

Tonino Accolla lascia il figlio Lorenzo, anch’egli doppiatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *