lunedì, Ottobre 25, 2021
HomeCultura"Dodici volti nel volto", l'installazione di Leperino al Duomo di Napoli

“Dodici volti nel volto”, l’installazione di Leperino al Duomo di Napoli

Le sculture sono state realizzate a partire da un laboratorio svolto dall’artista con alcuni detenuti presso la Casa Circondariale di Poggioreale, a Napoli

Per la prima volta l’arte contemporanea entra nella Cripta di San Gennaro del Duomo di Napoli: dal 7 maggio sarà visibile l’installazione ‘Dodici volti nel volto‘ dell’artista Christian Leperino (Napoli, 1979), a cura di Alessandra Troncone, presentata dal Duomo di Napoli e Capitolo Cattedrale in collaborazione con la Regione Campania attraverso la Scabec/Società campana per i beni culturali.

Nelle nicchie della cappella, dodici ritratti in gesso (numero che rievoca quello degli Apostoli) instaurano un dialogo silenzioso con il luogo sacro. Le sculture sono state realizzate a partire da un laboratorio svolto dall’artista con alcuni detenuti presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

I calchi sono stati poi rielaborati in volti dalla profonda espressività. L’installazione, che ha ottenuto il Matronato della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee, resterà visibile al pubblico per tutto il periodo dei festeggiamenti del Patrono di Napoli che conducono alle celebrazioni del 19 settembre 2021. (Ogni giovedì di maggio Dante in anteprima alla Biblioteca Nazionale)

Christian Leperino, pittore e scultore, nella sua ricerca intreccia al tema del paesaggio urbano la riflessione sul tempo, la memoria, le trasformazioni dei luoghi e i destini degli individui che li abitano. Nelle sue più recenti sculture alterna al modellato il calco, traccia di un corpo vivente, di un oggetto, di un frammento d’arte del passato. Sue opere sono presenti in collezioni museali e spazi pubblici: Castello Aragonese di Ischia, Museo MADRE Napoli; MMOMA – Moscow Museum of Modern Art di Mosca; IICT di Tokyo; Galleria Civica d’Arte Contemporanea di Suzzara; Stazione Ferroviaria di Mergellina.

Gabriella Monaco
Laureata in 'Lettere Moderne', appassionata di Scrittura e Arte in ogni loro forma. Con il cuore diviso per il 33% a Napoli, il 33% in Sicilia, il 33% in Francia... L'altro 1% prima o poi dovrò decidermi a cercarlo...
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI