lunedì, Settembre 27, 2021
HomeCronacaCrollo a Fuorigrotta: 800 famiglie rimaste senz'acqua e gas

Crollo a Fuorigrotta: 800 famiglie rimaste senz’acqua e gas

L’apertura di una voragine nel Rione Lauro a Fuorigrotta ha lasciato senz’acqua e gas tutti i residenti della zone.

Una voragine si è aperta nella serata di ieri in via Leopardi all’altezza del civico 192, all’interno del Rione Lauro, a Fuorigrotta. Al momento del crollo, un’auto stava transitando sulla zona ed è rimasta incastrata all’interno della buca venutasi a creare.
Immediato l’intervento dei vigili del fuoco, giunti sul posto dopo il forte boato avvertito dai residenti. Le persone che viaggiavano all’interno della Fiat Panda coinvolta, padre, madre e bambino, sono state trasportate in ospedale per le cure del caso, ma, per fortuna, non hanno riportato ferite gravi.

Per consentire la messa in sicurezza ed effettuare tutti i controlli, è stato necessario staccare l’acqua a circa 800 famiglie che abitano nella zona. Sospesa in via cautelativa anche la fornitura di gas.

Come protesta, un gruppo di cittadini, questa mattina ha inscenato un blocco stradale. “Fuorigrotta sta cadendo a pezzi, ma nessuno fa niente. Il Comune non c’è, non c’è nessuno”, ha scritto una residente sul gruppo Facebook “Sei di Fuorigrotta se”.

Crollo a Fuorigrotta: 800 famiglie rimaste senz'acqua e gas
Francesco Monaco
Napoletano, giornalista, autore del romanzo 'Baciami prima di andare'. A tratti sognatore e pensatore. In attesa di capire il resto, forse di niente
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI