Coppa Italia, Napoli-Atalanta 0-0: troppa paura di perdere, si decide tutto al ritorno

Ospina migliore in campo in una sfida in cui a vincere è soprattutto la paura: il 10 a Bergamo la sfida per accedere alla finale.

Nella seconda semifinale di Coppa Italia, Napoli e Atalanta fanno 0-0 e si deciderà tutto nel ritorno a Bergamo tra una settimana. Gattuso schiera un’inedita difesa a tre, ma sono i bergamaschi a rendersi più pericolosi e a sfiorare la vittoria. Ospina è bravo su Pessina al 22′ e viene graziato da Toloi al 29′. Il portiere colombiano è ancora super al 47′, quando salva in uscita su Muriel. Azzurri appannati in attacco.

Rino Gattuso commenta il pareggio con l’Atalanta, che rimanda il discorso qualificazione al ritorno. “Con l’Atalanta non si è mai favoriti, oggi ci ha messo in grandissima difficoltà – ha spiegato –. Abbiamo fatto una buona partita in fase difensiva, potevamo fare meglio in fase offensiva. Ho scelto di giocare a 3 perché avevo bisogno di gente fresca, loro contro le squadre che giocano a 3 vanno un po’ in difficoltà e ci è andata bene”. L’allenatore del Napoli, dopo lo sfogo post-Parma, chiude la questione. “Il tweet di De Laurentiis? La messa si fa una volta al giorno, io la messa l’ho fatta e ora parliamo di calcio. Altrimenti non se ne viene più fuori”.

E’ soddisfatto Gasperini dopo lo 0-0 della sua Atalanta in casa del Napoli nell’andata della semifinale di Coppa Italia: “Abbiamo fatto una buona partita, il Napoli è una squadra di valore. Nel primo tempo abbiamo avuto qualche occasione, mentre nel secondo il ritmo si è abbassato: sono soddisfatto”. I nerazzurri hanno dimostrato una buona condizione nonostante il tour de force: “Tante partite? Siamo sotto pressione, non è facile giocare ogni tre giorni, ma cerchiamo di pensare partita per partita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *