giovedì, Febbraio 29, 2024
HomeCronacaConcerto Enzo Avitabile con Rocco Hunt, Stash e i Bottari per 2500...

Concerto Enzo Avitabile con Rocco Hunt, Stash e i Bottari per 2500 studenti

Enzo Avitabile insieme a Rocco Hunt, Stash e i Bottari in concerto per 2500 studenti campani. “Tutt egual song e criatur”, questo il titolo dell’appuntamento musicale, organizzato da Black Tarantella, che si è svolto, ieri, a Ponticelli, al Palavesuvio, per promuovere “Il patto educativo per Napoli”.

Organizzato dalle Diocesi di Napoli e di Pozzuoli e dal Comune di Napoli, l’appuntamento rientra nella due giorni rivolti a tutti coloro che sono impegnati in ambito educativo e sociale, allo scopo di fare il punto sulla situazione educativa di Napoli e sul percorso del Patto.

Grande partecipazione da parte degli alunni, provenienti da varie scuole campane, di ogni ordine e grado.

Una staffetta di duetti che ha fatto cantare gli spalti della struttura. Avitabile con i Bottari, con Stash, e poi per concludere con Rocco Hunt, che ha lasciato la sala di registrazione, dove sta lavorando al nuovo album, per partecipare all’appuntamento.

“Tutti eguali song e criature – ha affermato Enzo Avitabile. Questo è un messaggio di positività per i nostri figli per le nuove generazioni. Bisogna credere nei sogni, avere grande passione, grande buona volontà, nelle probabilità, nelle verità. Bisogna andare a scuola, seguire le proprie attitudini e appassionarsi ad una passione, la musica è grande perché riesce a passare da cuore a cuore e superare ogni tipo di retorica”.

“Oggi mi sento di dare certamente un messaggio di speranza – ha detto Rocco Hunt. Poi con il maestro Enzo Avitabile è stato bellissimo. Sono venuto qua ad omaggiare, lui la sua storia, la sua musica. Un quartiere come questo che dà tanta speranza, tanta energia è per noi un obbligo esserci e dare un messaggio positivo e di speranza, che un futuro migliore esiste sempre”.

Presenti al concerto, tra gli altri, il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, il procuratore di Napoli Nicola Gratteri, l’arcivescovo don Mimmo Battaglia, don Luigi Ciotti.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI