sabato, Maggio 15, 2021
HomeCronacaClochard sieropositiva minaccia i commercianti di Chiaia: portata via dalla Municipale

Clochard sieropositiva minaccia i commercianti di Chiaia: portata via dalla Municipale

Succede a Chiaia: questa mattina una clochard sieropositiva è stata portata via dalla Polizia Municipale: minacciava i commercianti della zona

È successo questa mattina a via Chiaia: una clochard sieropositiva e con problemi psichici è stata portata via con la forza dalla Polizia Municipale e dai Carabinieri dopo ripetute denunce degli abitanti e i commercianti della zona. Alcune persone di passaggio, alla vista della scena, hanno preso le difese della clochard credendo che l’arresto fosse solo un abuso gratuito. In realtà, la clochard da tempo creava scompiglio e disagi nel quartiere di Chiaia terrorizzando i passanti, i commercianti e i residenti impauriti di essere aggrediti e infettati dalla donna che spesso ha avuto atteggiamenti violenti colpendo una signora con una bottigliata alla testa e ferendo una vigilessa. Molto spesso, la clochard sieropositiva entrava in alcuni negozi per rubare merci che nessun commesso aveva il coraggio di sottrarle, si denudava per strada davanti a tutti o defecava all’ingresso dei locali commerciali che affacciano su via Chiaia. Finalmente, le forze dell’ordine sono intervenute dopo mesi di denunce e hanno portato via la donna per la sua incolumità e quella degli altri. L’accaduto è stato riportato da francesco Emilio Borrelli sul suo account Facebook ufficiale.

Clochard sieropositiva: ecco le immagini dell’arresto

Clochard sieropositiva minaccia i commercianti di Chiaia: portata via dalla Municipale
Rita Guitto
Vivo di cinema e letteratura e credo che il giornalismo sia un modo di essere, poi un lavoro. L’informazione è la giusta leva per far girare il mondo come dovrebbe.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI