giovedì, Febbraio 29, 2024
HomeCulturaCinque donne per la storia di Napoli: Luisa Conte

Cinque donne per la storia di Napoli: Luisa Conte

Alle Gallerie d’Italia a Napoli, museo di Intesa Sanpaolo, si apre martedì 30 gennaio 2024, alle 17, dopo il successo della prima edizione, il nuovo ciclo di appuntamenti Cinque donne per la storia di Napoli’, dedicato alle donne che seppero guadagnarsi un ruolo di primo piano nel secolo in cui sono vissute e hanno operato. Alla mostra in corso ‘Napoli al tempo di Napoleone. Rebell e la luce del Golfo sono dedicati gli incontri su due figure femminili dell’età napoleonica, Carolina Murat, personalità centrale anche dell’esposizione, ed Eleonora Pimentel Fonseca.

Il primo incontro in programma domani è dedicato a Luisa Conte (Napoli-27 aprile 1925/30 gennaio 1994), una delle più grandi protagoniste del teatro partenopeo, a trent’anni dalla morte e a cento anni dalla nascita.

Ne parleranno Francesco Cotticelli dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, la scrittrice Gioconda Marinelli, sua biografa, la nipote Lara Sansone, attrice e regista.

L’iniziativa, alla sua seconda edizione, ha l’obiettivo di far conoscere a un pubblico più vasto il programma di ricerche sviluppato negli ultimi trent’anni che ha migliorato le conoscenze sulle donne nell’età moderna e contemporanea nonché sullo spazio da protagoniste che molte di loro ebbero nel campo del mecenatismo delle arti, della vita politica e culturale della città di Napoli.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.

 

Prossimi appuntamenti

 

20 febbraio, ore 17.00

Giulia De Caro

Domenico Antonio D’Alessandro, Conservatorio Statale di Musica Lorenzo Perosi di Campobasso

Paologiovanni Maione, Conservatorio di Musica San Pietro a Majella di Napoli

 

19 marzo, ore 17.00

Carolina Murat

Benedetta Craveri, Fondazione Biblioteca Benedetto Croce

Vincent Haegele, Bibliothèque municipale de Versailles

Gennaro Toscano, Bibliothèque nationale de France

 

23 aprile, ore 17.00

Eleonora Pimentel Fonseca

Antonietta De Lillo, regista e produttrice

Alessandra Necci, biografo, storico e professore Luiss

Laura Sabatino, scrittrice e sceneggiatrice

 

21 maggio, ore 17.00

Isabella della Rovere

Giampiero Brunelli, Università Telematica Pegaso

Elisa Novi Chavarria, Università degli Studi del Molise

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI