“Cattivi e buoni”: due diverse facce del male nel nuovo romanzo di Giovanni Canestrelli

E’ in libreria il nuovo romanzo di Giovanni Canestrelli, “Cattivi e buoni”.

E’ in libreria il nuovo romanzo di Giovanni Canestrelli, “Cattivi e buoni”.

SINOSSI

Due storie intense che si inseguono, si sfiorano, e sembrano non incontrarsi mai. Un meccanismo narrativo che immerge e accompagna il lettore in due ambientazioni completamente diverse tra loro, in cui i protagonisti – Elena Parri, giovane e brillante ufficiale dei carabinieri, e Antonio De Vita, sacerdote combattivo e tenace – sono chiamati ad affrontare due facce diverse del male. I capitoli si alternano, tenendo chi legge costantemente sospeso tra un duplice omicidio all’apparenza inspiegabile e un claustrofobico seminario. Il ritmo incalzante e il susseguirsi di colpi di scena non daranno tregua al lettore che, anche in questo romanzo, si sentirà trasportato al fianco dei protagonisti e con loro condividerà azioni, passioni e sentimenti.

Editore: Apeiron Edizioni
Anno edizione: 2020
In commercio dal: 9 dicembre 2020
Pagine: 350 p., Rilegato
EAN: 9788896884607

L’AUTORE

Giovanni Canestrelli nasce a Milano nel 1947. Dopo la laurea in giurisprudenza, inizia a lavorare per la Pubblica amministrazione. Il suo ultimo incarico, prima del pensionamento, è stato quello di Dirigente della scuola regionale di Polizia locale. Sposato e con due figlie, vive da sempre a Napoli. Nel 2016 ha pubblicato il suo primo romanzo: Una casa in costiera (Tullio Pironti editore).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *