mercoledì, Giugno 29, 2022
HomeCronacaCapri, danneggiata la panchina di fronte alla villa di Neruda

Capri, danneggiata la panchina di fronte alla villa di Neruda

Immediata la reazione del sindaco di Capri Marino Lembo che ha postato sulla sua pagina istituzionale un duro commento contro l’episodio

Stanotte un gruppo di vandali ha completamente divelto e distrutto alcune panchine e bidoni di raccolta per i rifiuti, posti lungo via Tragara, strada di Capri decantata da poeti e scrittori, immersa nella natura e che porta al belvedere dal quale si possono ammirare i Faraglioni. Danneggiata una delle panchine che si trovano di fronte la villa che fu abitata nel suo soggiorno caprese dal grande poeta cileno Pablo Neruda.

LEGGI ANCHE: Far west a Qualiano, ruba pistola a vigilante e spara: 18enne in coma

Immediata la reazione del sindaco di Capri Marino Lembo. Appena è stato messo a conoscenza dell’accaduto, ha postato sulla sua pagina istituzionale, un duro commento contro l’episodio: “Questa notte ignoti (al momento, ma confidiamo che da telecamere e indagini si possa risalire agli autori) hanno danneggiato molte panchine in via Tragara. Lo dico chiaramente una volta per tutte: verso questi incivili da qui in avanti praticheremo tolleranza zero.

Già dobbiamo avere a che fare con la lentezza delle procedure burocratiche degli enti sovracomunali per intervenire sull’ordinario, con ritardi inaccettabili. Non intendiamo subire anche atti di vandalismo di questa natura che provocano danni economici alla collettività e di immagine all’isola. Capri va preservata. Confido che una volta identificati i responsabili possano avere pene esemplari”.

Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI