giovedì, Giugno 13, 2024
HomeCronacaCampania Felix, la letteratura per ragazzi è a Cimitile

Campania Felix, la letteratura per ragazzi è a Cimitile

Successo nell’area delle Basiliche Paleocristiane di Cimitile per V edizione del “Campania Felix, Festival della Letteratura per ragazzi”, nato dalla collaborazione tra Fondazione Premio Cimitile, Obiettivo Terzo Millennio e Medusa Editrice.

Assegnata la Borsa di Studio intitolata alla memoria da Felice Dichiarante, “La fiaba più bella, il racconto più bello” che quest’anno aveva come tematica il “Coraggio”.

Protagoniste di due giornate sono state le scuole della Regione Campania che hanno partecipato all’evento con la scrittura di saggi, fiabe, favole e racconti che sono stati letti e selezionati dalla Commissione Scientifica presieduta da Luisa Alaia.

Con Felice Napolitano, presidente della Fondazione Premio Cimitile sono intervenuti Elia Alaia, presidente dell’Associazione Obiettivo Terzo Millennio che organizza il Campania Felix; don Giovanni De Riggi, parroco di Cimitile, Anna Mercogliano, Assessore alla Cultura e Istruzione del Comune di Cimitile.

Madrina della premiazione è stata la giornalista Serena Bortone (Rai) che ha presentato il suo primo romanzo edito dalla Rizzoli, “A te vicino così dolce.” Ad aggiudicarsi la quinta edizione del Campania Felix, Festival della Letteratura per ragazzi, è stato Matteo Pieri con il suo “Il mondo di prima” che ha raccolto un vasto consenso tra i giurati.

Nel corso della serata, accompagnata dalle performance musicali, coreutiche e teatrali delle scuole partners, è intervenuto lo scrittore Raffaele Sardo, autore di “Per Rabbia e per Amore. Le impronte dei passi di Don Peppe Diana”.

Intervenuti all’eventi finale anche il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico della Regione Campania Ettore Acerra e il Sindaco di Cimitile Filomena Balletta. La due giorni del Festival è stata condotta da Autilia Napolitano e da Domenico Della Pietra.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI