Atti vandalici nel Salernitano: individuati sette minori

Camorra, 6 arresti per pizzo e droga

L’operazione anti camorra è scattata alle prime ore della mattinata e ha consentito di arrestare sei persone, riconducibili al clan “Belforte”

Sei persone sono state arrestate dai carabinieri della Compagnia di Caserta, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, perché ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsione aggravata dal metodo mafioso ed associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti. I provvedimenti cautelari sono stati emessi dal Gip del Tribunale di Napoli. L’operazione è scattata alle prime ore della mattinata.

 

I sei arresti nell’operazione anti camorra, riconducibili al clan “Belforte”

L’indagine ha consentito di disarticolare un’associazione a delinquere operante nel capoluogo, riconducibile al clan “Belforte”, dedita alle estorsioni in danno di commercianti ed alla vendita di sostanze stupefacenti approvvigionate nel comune di Caivano (Napoli).