martedì, Agosto 3, 2021
HomeArticoliBrasile-Giappone 3-0: inizio col botto per i verdeoro

Brasile-Giappone 3-0: inizio col botto per i verdeoro

di Michele Longobardi

 

Neymar e Paulinho grandi protagonisti della prima sfida valida per il gruppo A della Cofederations Cup.

Il Brasile comincia come ci si aspettava, vincendo e convincendo contro un avversario, che è sembrato davvero poca cosa. La Nazionale del Sol Levante allenata da Zaccheroni ha provato in un paio di occasioni con Honda e Nagatomo ad impensierire la retroguardia brasiliana, ma senza crederci più di tanto, in ombra anche Kagawa, l’attaccante ex Borussia Dortmund adesso in forza al Manchester United.

Il Brasile è apparso solido in tutti i reparti e concreto in avanti. Il vantaggio arriva con Neymar dopo neanche cinque minuti. Fred fornisce al neo acquisto del Barcellona un assist con il petto al limite dell’area, Neymar scaglia un bolide imprendibile che si infila all’incrocio dei pali. Il secondo gol è ad opera di Paulinho, centrocampista cercato anche da Inter e Roma, che raccoglie un cross dalla destra e batte Kawashima con un destro al volo molto potente.

Il terzo gol arriva nelle battute finali, quando ormai la partita già da un bel po’ era scesa di ritmo e non aveva più mordente. A segnarlo è stato Jo, l’attaccante dell’Atletico Mineiro che ha battuto il portiere dopo una giocata d’alta scuola di Oscar.

Domani sera l’Italia e il Messico si affronteranno per chiudere la prima giornata del gruppo A.

 

Gruppo A: Brasile 3 Italia 0 Messico 0 Giappone 0

Brasile-Giappone 3-0: inizio col botto per i verdeoro
Michele Longobardi
Laureato in Lettere moderne alla Federico II. Appassionato di videogiochi, calcio, cinema e letteratura. Crede che il giornalismo non sia solo ricerca della verità, ma anche sapiente uso di ironia e sarcasmo.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI