venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeCronacaBradisismo, la terra trema ancora tra Napoli e Pozzuoli

Bradisismo, la terra trema ancora tra Napoli e Pozzuoli

Una forte scossa di terremoto, legata al fenomeno del bradisismo, è stata avvertita nella zona dei Campi Flegrei: paura a Pozzuoli, ma anche a Bagnoli, Agnano e Fuorigrotta

La terra torna a tremare nella zona dei Campi Flegrei. Alle 9.44 di mercoledì 19 gennaio, infatti, è stata segnalata una scossa, molto probabilmente collegata al fenomeno del bradisismo, di magnitudo intorno ai 2.5 gradi della scala Richter con epicentro, secondo i dati dell’Ingv, alle pendici della Solfatara, nella zona di via Coste d’Agnano ad una profondità di circa 3 km. La scossa, oltre che a Pozzuoli, si è sentita anche a Napoli, nei quartieri Pianura, Agnano, Bagnoli, Fuorigrotta, così come a Quarto e ad Arco Felice.

Le testimonianze

Come testimoniato da alcuni commenti nel gruppo Facebook “Quelli della zona rossa del vulcano Campi Flegrei”, la scossa “è stata fortissima”, tanto che, stando a quanto riportato, i docenti delle scuole a ridosso dell’epicentro avrebbero fatto uscire tutti gli alunni dalle classi.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI