Boom di visitatori alla Reggia di Caserta

Boom di visitatori alla Reggia di Caserta che si conferma tra i monumenti italiani più gettonati dal turismo con 30mila nel Ponte della Liberazione

Con oltre 9000 visitatori ieri (9092 per la precisione, per un incasso di 76.790 euro), e circa 30mila (29716) in tutto il lungo Ponte della Liberazione, la Reggia di Caserta si conferma tra i monumenti italiani più gettonati dal turismo culturale.
Anche ieri, si sono viste lunghe file di visitatori agli ingressi del Palazzo Borbonico patrimonio dell’Unesco. Le forze dell’ordine, coordinate dalla Questura di Caserta, erano presenti con alcune decine di uomini.

 

Reggia di Caserta: rafforzato numero di custodi presenti

La Direzione della Reggia ha poi rafforzato il numero di custodi presenti (circa 80 quelli in servizio), come già fatto nelle giornate precedenti. A piazza Carlo III sono state segnalate file di turisti di oltre 100 metri, così in molti sono stati costretti a spostarsi verso l’altro varco aperto, quello posto in Via Giannone, pieno centro cittadino, dove hanno fatto fatica ad arrivare a causa della mancanza di segnaletica stradale. I turisti in fila in centro città hanno poi creato problemi alla viabilità.