Bomba al Centro Diagnostico della famiglia Cesaro

Un ordigno della camorra è stato fatto esplodere in un centro medico di proprietà della famiglia Cesaro

A Sant’Antimo si trova un Centro Diagnostico e Polispecialistico Igea appartenente alla famiglia Cesaro. Un potente ordigno è esploso, poco dopo l’una della notte scorsa, in questo Cemtro Diagnostico, in via degli Oleandri. Il centro medico è di proprietà della famiglia Cesaro, ed è gestito da un fratello di Luigi Cesaro, deputato di Forza Italia.

L’esplosione è stata molto potente tanto da essere stata avvertita anche nel centro storico, che dista circa un chilo metro di distanza. Sull’episodio indagano i carabinieri di Giugliano, sotto la direzione del capitano Francesco Piroddi.