Spacciatori bloccati dalla folla a Napoli: due arresti in Piazza Bellini

Blitz Polizia arrestate 30 persone del clan del Gargano

Colpita la famiglia “Romito”

di Redazione

Questa mattina nel foggiano, alle prime luci dell’alba i poliziotti del Servizio Centrale Operativo, delle Squadre Mobili delle Questure di Foggia e Bari, del Commissariato di Manfredonia con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine e del Reparto Volo di Bari hanno eseguito unna grande operazione che ha condotto all’arresto di 30 pregiudicati appartenenti prevalentemente al clan “Romito”, operanti nelle zone comprese tra Manfredonia, Mattinata e Vieste.

Sono indiziati a vario titolo di reati di estorsione, detenzione e porto illegale di armi, nonché illegale detenzione e cessione di sostanze stupefacenti.
Un lavoro di indagine iniziato nell’estate del 2010 che ha riguardato prima di tutto il Clan Romito ma anche altri esponenti di elevata caratura criminale, implicati in reati di estorsione ai danni di imprenditori locali, di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e di detenzioni di armi.

9 Ottobre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.