venerdì, Settembre 17, 2021
HomeArticoliBiblioteca Popolare per ragazzi "Antonio Landieri"

Biblioteca Popolare per ragazzi “Antonio Landieri”

Ancora una volta, una grande iniziativa dei ragazzi del Teatro Vodisca di Piscinola.

Rosario Esposito la Rossa, avvalendosi della collaborazione di Niko Mucci e del TAN, dei rappresentanti di Legambiente, di semplici volontari, attori e scrittori, ha dato il via alla ripulitura di una parte del Teatro Area Nord, dove, per anni, dal lontano 1981, si è depositato ogni sorta di materiale.

Si sono riuniti ed armati di guanti e sacchetti hanno iniziato a lavorare, affinché nel giro di un paio di giorni, ci sia la posa della prima pietra, dove nascerà la Biblioteca Popolare per ragazzi “Antonio Landieri“, intitolata ad Antonio, vittima innocente di criminalità.

Presenti, anche i genitori di Antonio Landieri, che hanno voluto dare il loro contributo, alla realizzazione di quest’evento.
Si cercherà di realizzare parte della Biblioteca, in occasione dell’anniversario della strage, il sei novembre, dove Antonio perse la vita per mano del fuoco assassino, mano, che ancora oggi non ha un volto ed un nome.

Presente alla mattinata, anche Annamaria Cycellin, di Legambiente Napoli, per offrire il suo contributo, consigliandoci un modo per poter riciclare le buste di plastica biodegradabili.
Ai nostri microfoni, come realizzare le spugnette riciclate ecologiche.

Anna Copertino

Biblioteca Popolare per ragazzi "Antonio Landieri"
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI