domenica, Gennaio 23, 2022
HomeCostume e SocietàBefana dei migranti a Napoli: regali per 500 bambini

Befana dei migranti a Napoli: regali per 500 bambini

Si rinnova la Befana dei migranti a Napoli con la presenza del cardinale Crescenzio Sepe che ha aperto la distribuzione dei giocattoli per i bambini delle comunità degli immigrati che vivono in città organizzata dal presidente provinciale di MCL, Movimento cristiano lavoratori, Michele Cutolo. 500 bambini individuati tra i più bisognosi della città appartenenti alle varie etnie (polacchi, eritrei, bulgari, cinesi, ucraini, libici, sudan) sono stati i destinatari dei regali.

 

Befana dei migranti, Sepe: “Sono nostri fratelli”

Un momento di gioia che segue la messa in Duomo durante la quale i migranti sono stati i veri protagonisti con balli e canti tradizionali. Il cardinale Sepe ha salutato i presenti nelle loro lingue e nell’omelia ha sottolineato “l’importanza di accogliere migranti e rifugiati che sono persone in cerca di pace e serenità: quelli che già vivono qui a Napoli e quelli che attraversano il mare con la speranza nel cuore. Come dice il Santo Padre, sono una speranza che dobbiamo accogliere, sono nostri fratelli“.

Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI