venerdì, Maggio 14, 2021
HomeCostume e SocietàBandiere Blu 2015: la Campania è la quarta regione con il maggior...

Bandiere Blu 2015: la Campania è la quarta regione con il maggior numero di bandierine

Grazie alla ‘promozione’ di Capaccio, in provincia di Salerno, la Campania quest’anno ha ottenuto ben 14 bandiere blu in tutta la regione, quarta in Italia per numero di bandierine. Il riconoscimento a livello internazionale dato dalla Fee (Foundation for enviromental education), che premia i lidi più puliti, ha visto consegnare il maggior numero di Bandiere Blu 2015 alle spiagge della Liguria, con ben 23 località. Secondo posto per la Toscana con 18 bandiere, terzo posto per le Marche con 17 e ad un passo dal podio la Campania appunto.

Bandiere Blu 2015 della Campania

Le Bandiere Blu 2015 ottenute in Campania sono: Napoli con Anacapri e Massa Lubrense; Salerno con Ascea, Vibonati, Centola-Palinuro, Casal Velino, Agropoli, Montecorice, Sapri, Pisciotta, Pollica, Castellabate, Positano e Capaccio (New Entry).

Bandiere Blu 2015 – Criteri di valutazione

Per ottenere le Bandiere blu bisogna valutare: l’assoluta validità delle acque di balneazione, l’efficienza della depurazione, la raccolta differenziata nelle aree pedonali limitrofe, la presenza di piste ciclabili, gli spazi verdi, e infine di servizi sulle spiagge utili alla balneazione.

Bandiere Blu 2015: la Campania è la quarta regione con il maggior numero di bandierine
Francesco Healy
Ho sempre odiato, sin dalla nascita, le bugie e le ingiustizie, dunque da grande avevo solo due strade da poter percorrere, quella del detective o del giornalista, ho scelto la seconda e il potere della penna, da sempre affascinato da tale professione.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI