domenica, Giugno 20, 2021
HomeCostume e SocietàArriva la Tari a Napoli. Ecco come e dove pagare la tassa...

Arriva la Tari a Napoli. Ecco come e dove pagare la tassa sui rifiuti

Nei prossimi giorni i cittadini napoletani riceveranno gli avvisi per il pagamento della TARI a Napoli, ovvero la Tassa Rifiuti 2015.

L’ammontare del tributo dovuto è stato suddiviso in 4 rate con le seguenti scadenza:

– 1^ rata 31 ottobre 2015 (entro la stessa data è possibile effettuare il versamento in unica soluzione)

– 2^ rata 31 dicembre 2015

– 3^ rata 29 febbraio 2016

– 4^ rata 30 aprile 2016

 

Arriva la Tari a Napoli. Tutte le indicazioni per i pagamenti

Nell’eventualità che l’avviso non venga recapitato nei termini di scadenza della prima rata, il versamento della prima rata si intende automaticamente prorogato al 30.11.2015.

In caso di mancato arrivo dell’invito di pagamento, ovvero qualora lo stesso non tenga conto di fatti intervenuti che determinano un diverso ammontare del tributo dovuto, nonché per le nuove iscrizioni, il contribuente provvederà al pagamento in autoliquidazione del tributo dovuto, tramite modello di pagamento F24.

É possibile stampare il proprio modello F24 direttamente da casa propria, grazie ai nuovi Servizi Online resi disponibili sul sito www.comune.napoli.it.

Per gli utenti iscritti al portale delle entrate è possibile accedere alle proprie informazioni anagrafiche e tributarie, richiedendo copia del proprio modello F24.

In alternativa in caso necessiti di assistenza per la stampa dei modelli F24, il cittadino potrà rivolgersi anche presso gli URP delle seguenti sedi decentrate:

· corso Garibaldi, 394, dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,00;

· via Tribunali, 227, dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,00;

· via G. Gigante, 242, dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,00;

· Via Acate, 65, dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,00.

Per ogni ulteriore esigenza relativa al tributo, il cittadino potrà recarsi presso il Front office tributario, sito in corso Lucci n. 66, dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,00 e dalle ore 15,00 alle ore 18,30.

 

Tari a Napoli, le parole dell’assessore Palma

“Quest’anno grazie alle azioni messe in campo dalla Direzione Servizi Finanziari – commenta l’assessore Palmai disagi che i cittadini hanno vissuto negli anni passati dovrebbero essere notevolmente ridotti. L’istituzione congiunta di un portale online e l’apertura di sportelli per il contribuente in vari punti della Città, ci permetterà di affrontare l’arrivo degli avvisi Tari con maggiore serenità”

“Il problema del mancato arrivo dei bollettini di pagamento – continua l’Assessore – dovrebbe essere in tal modo risolto. Quest’anno, anche grazie ad un forte attività di contrasto svolta dal nucleo di polizia tributaria, sono emersi numerosi contribuenti sconosciuti al Comune di Napoli”.

Arriva la Tari a Napoli. Ecco come e dove pagare la tassa sui rifiuti
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI